Peppa Marriti Band – Ajëret

"Ajëret" il nuovo disco della PEPPA MARRITI BAND

Peppa Marriti Band – Ajëret Peppa Marriti Band – Ajëret

Peppa Marriti, nuovo singolo e videoclip: Ajëret

Primo videoclip ufficiale per la band rock arbëresh che anticipa l'uscita del disco omonimo.

Peppa Marriti, nuovo singolo e videoclip: Ajëret Peppa Marriti, nuovo singolo e videoclip: Ajëret

ONDANOMALA – “TU CI SEI”

L'Opera prima del nuovo progetto di Mimmo Crudo (il Parto delle Nuvole Pesanti) & Lady U

ONDANOMALA – “TU CI SEI” ONDANOMALA – “TU CI SEI”

SUONI DI CONFINE 2009 – Premio menzione speciale Amnesty

Spasulati Band – Kilometrando (MK RECORDS/Venus)
“aiutano a promuovere l’uguaglianza e il rispetto dei diritti umani nel mondo”

Posted by admin | Posted in News | Posted on 24-10-2009

Nato lo scorso anno per valorizzare l’incontro nel nostro paese tra musiche provenienti da diversi paesi nel mondo ma realizzate e prodotte in Italia, anche quest’anno al Mei – Meeting degli Indipendenti, che si terrà dal 27 al 29 novembre a Faenza per la sua tredicesima edizione, grazie al patrocinio e alla collaborazione di Amnesty International, verrà assegnato il “Premio Suoni di Confine”, che prevede un riconoscimento ai migliori progetti di musica multietnica prodotti in Italia da ottobre 2008 ad ottobre 2009, evidenziando l’attenzione della musica nei confronti di importanti temi sociali come l’uguaglianza, il rispetto delle diversità e l’attenzione per i diritti umani.

Il Premio Suoni di Confine 2009:
Premio alla carriera è stato assegnato ai Radiodervish che, dopo 12 anni di attività, raggiungono con l’album Beyond the Sea (Princigalli Produzioni/il Manifesto) il momento più alto della loro carriera, con brani inediti nati tra la Puglia e Gerusalemme; i Radiodervish hanno contribuito alla crescita della musica di confine italiana.

Il Premio per l’incontro musicale di culture verrà consegnato al progetto Om Party e all’album L’isola di pomice (Picanto/Egea), con i quali il multi percussionista Leon Pantarei pone l’attenzione sull’incontro tra il jazz e la musica world, in una sorta di folklore immaginario.
Il Premio Menzione Speciale Amnesty va alla SPASULATI BAND che con l’album KILOMETRANDO (MK Records/Venus) aiuta a promuovere l’uguaglianza e il rispetto dei diritti umani nel mondo temi molto cari ad Amnesty International.
Il Premio per l’attività live di integrazione culturale non poteva non essere assegnato al gruppo romano delle Nuove Tribù Zulu & Now Nomadic Orchestra of the World.

I premi saranno assegnati Sabato sera 28 novembre al Palazzo delle Esposizioni di Faenza all’interno del Meeting delle Etichette indipendenti – M.E.I (Progetto Terra di Musiche).

Lo stesso giorno la Spasulati Band si esibirà dal vivo al M.E.I 2009 di Faenza.